NoiGenoani - Milito... tra sogno e realtą
Milito... tra sogno e realtą Stampa E-mail

 


 

"Lo prenderei tutta la vita, sempre". Recitavano così le ultime dichiarazioni del presidente Enrico Preziosi su un possibile interessamento da parte del Genoa per "EL PRINCIPE" Diego Alberto Milito, fu bomber del Genoa di Cosmi e da 3 anni in forza al Saragoza (liga spagnola). Una delle condizioni fondamentali per far si che questa prospettiva potesse diventare realtà era che il Saragoza retrocedesse vedendosi così costretto a vendere gli elementi di maggior caratura. E' una storia che si ripete? come il Genoa fu costretto a perdere nel 2005, dopo la retrocessione in C1, i vari Milito, Lavezzi, Abbiati, Oojer, Markovic ecc... ora il Saragoza si trova appunto nella stessa identica situazione, costretto a vendere.

La valutazione del giocatore si aggiara intorno ai 15/20 milioni a fronte di una clausola rescissoria di ben 100 milioni di euro. La corte a Milito è serrata, in Italia Genoa, Fiorentina, Napoli sono da tempo alla finestra, ma Diego non ha mai nascosto di aver lasciato un pezzettino del suo cuore a genova, città che lo ha lanciato nel calcio che conta, dove riuscì a conquistare un traquardo storico poi derubatogli. Ora è forse giunto il momento che torni a giocarsi quello che riuscì a conquistarsi con il sudore nel lontano 2004/05. Il Presidente Preziosi farà brillare il delantero argentino a Genova oppure no?. Non ci resta che attendere.
 
< Prec.   Pros. >

Annunci Google